Signore e signori, va ora in onda: com'è cambiata la società italiana

Venerdì 6 giugno 2014, ore 21,00- Auditorium San Nicolò

Prima dei talk show e di Striscia la notizia, prima dei talent show e delle gare ai fornelli, sembrava che la tivvù dovesse servire per alfabetizzare gli italiani.

Negli anni Cinquanta era solo in bianco e nero, soprattutto si vedeva un solo canale. Poi venne la Rai di Ettore Bernabei, l’epoca degli sceneggiati, del varietà del sabato sera, dalle gambe delle gemelle Kessler che consegnò una nuova immagine e contribuì a mutare il costume italiano sino a metà anni Settanta.

Sopraggiunsero il pluralismo delle reti Rai, le reti private, infine l’alba dell’impero Mediaset. Vizi e virtù degli italiani si sono così consumati e rigenerati, di volta in volta, in un format televisivo, dalle soap opera all’esplosione forse non casuale dei talk show.

OSPITI         Paolo Conticini, attore
                    Carlo Freccero, autore televisivo
                    Emanuela Grimalda, attrice
                    Giorgio Simonelli, critico televisivo
                    Rosanna Vaudetti, annunciatrice televisiva
                    Antonio Francesco Moretti, regista
CONDUCE      Leandro Barsotti,  Il Mattino di Padova

 
FacebookTwitterYouTube