Italiche Viti

Venerdì 16 maggio 2014, ore 21,00 - Auditorium San Nicolò

Raccontare l’Italia come paese del vino, significa intraprendere un viaggio ricco di tradizioni millenarie e cultura. Dalle Alpi fino alla Sicilia, si scorgono, quasi ovunque, distese di vigneti. In nessun altro paese al mondo è dato trovare tante varietà di uve.

Storicamente legata alla coltivazione di uve autoctone, la produzione del vino italiano ha raggiunto dalla seconda metà dell’Ottocento una maggiore qualità.

Così, da alimento per sostentarsi, il vino è diventato un simbolo dell’Italia nel mondo sino alla rivoluzione degli ultimi vent’anni, concentrata sulle eccellenze territoriali.

Con grandi case vinicole come Felluga, Il Poggione, Canella, Monte Rossa, ripercorreremo storia, tradizione e passione di famiglie legate ai loro territori e all’Italia.

OSPITI      Lorenzo Canella, Casa vinicola Canella 
                 Maurizio Felluga, Cantine Livio Felluga
                 Leopoldo Franceschi, Tenuta  Il Poggione
                 Emanuele Rabotti, Cantine Monte Rossa
                 Giovanni Borletti, Il Dominio di Bagnoli
CONDUCE   Bruno Vespa

Saranno nostri graditi ospiti: Nicoletta Canella, Fabrizio Bindocci, Filippo Torsello

 
FacebookTwitterYouTube