18 Aprile 2008

LAICITÀ: SCONTRO O DIALOGO?

 

"Col venir meno, tra gli uomini di ogni legame di cooperazione, essi ricevono un prepotente impulso a non occuparsi d'altro che dei loro interessi particolari, a non pensare che a se stessi" (Alexis De Tocqueville)

 

Il tema della serata ruota attorno ad una domanda cruciale per il destino della nostra società: come è possibile coniugare una forte identità culturale- cristiana, con l'appartenenza ad una comunità civile pluralista? Come è possibile ripensare una nuova laicità per una società plurale? Si propone così un dibattito e un confronto "alto" su temi ardui e complessi nella prospettiva di raggiungere una pacifica convivenza in cui "raccontarsi per riconoscersi" diventa la prima regola per una vera democrazia. Dalla risposta a questo quesito dipende la stessa democrazia moderna che si misura con il problema della pluralità di appartenenze culturali e religiose. L'ipotesi di partenza è che la vera laicità non sia una posizione indifferente e indifferenziata, ma sia il tentativo di costruire le basi comuni per sviluppare le migliori energie nell'affrontare i problemi che il tempo ci pone. I valori cristiani e la visione laica della vita vengono comunemente rappresentati dall'opinione pubblica come due mondi e due culture contrapposte e antitetiche, in realtà avvertono una grande esigenza di dialogo, non soltanto per un maggior rispetto, ma soprattutto per trovare punti di convergenza. Il confronto tra laici e cattolici su un tema così decisivo è un arricchimento reciproco nel percorso di ricerca di una piattaforma umana e civile che garantisca il bene di una comunità.

Interverranno: Fabrizio Del Noce (Direttore Rai 1), Card. Ersilio Tonini
Modera: Lorena Bianchetti (Conduttrice "Domenica In" Rai 1)

 

Card. Ersilio Tonini  
Fabrizio del Noce Lorena Bianchetti



















 
FacebookTwitterYouTube